La primula di Michele

La primula di Michele

Per questo fiore sono state utilizzate le seguenti forme: per la parte esterna dei petali ho utilizzato dei cuori, ai quali ho poi sovrapposto un esagono rendendolo leggermente più alto per la parte mancante del petalo.

Per ricreare il centro del fiore ho usufruito di altri 2 esagoni vista la differenza fra la parte centrale della primula e il suo interno, ove risiede il polline.

Ho utilizzato poi dei cubi, dopo averli appiattiti e allungati, ho ricreato una piccola linea di separazione fra i petali